The FK experience il sito di Franz Krauspenhaar

1 agosto 2009

Goethe

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 10:54

 goethe100.jpg

Goethe navigava con la testa
e con le gambe solcava terre
e conosceva posti, e donzelle
e menti, e tutto. Goethe era
tedesco, di Francoforte. Era
forte, romantico e sapeva
tante cose. Artista, pensatore,
poeta. Romanziere. Goethe
parlava del dolore con leggero
tocco, era tedesco e del sud,
di tutti i mari non suoi, era
Gregory Corso. Vestito bene.
Goethe è ancora tra noi:
nelle voglie di non separare
ragione e sentimento, di
essere fuoco e luce, di andare
per la via d’una supposta
verità. E’ sale, è terra, è una
migrazione di idee, è Europa
carrozzata, e membra avvinte
all’amore. Goethe ci parla,
ancora e ancora, dai suoi libri
immortali, sereni nella colpa,
ardenti nel pensiero, tesi verso
la vita. Goethe era mago, era
avverso al brutto, era nipote
dei filosofi del bene, del riscatto.

5 Comments

  1. ciao SignorFranz, buona estate.
    Liz

    Commento by liz — 1 agosto 2009 @ 22:04

  2. Ho sempre avuto un debole per Schiller, ma riconosco che i due insieme, a Weimar, hanno messo a cucinare un banchetto che ancor oggi suscita appetito. Ottimo viatico per il viaggio che sto per intraprendere, Franz!

    Commento by Anna Maria — 2 agosto 2009 @ 08:49

  3. buon viaggio in germania allora! goethe era uno spirito splendido.

    ciao liz, buona estate a te.

    Commento by franz krauspenhaar — 3 agosto 2009 @ 10:24

  4. bella.
    molto.

    Commento by sale — 18 agosto 2009 @ 15:49

  5. grazie.

    Commento by Franz Krauspenhaar — 22 agosto 2009 @ 19:59

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by WordPress