The FK experience il sito di Franz Krauspenhaar

31 dicembre 2007

Kapodanno

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 08:04

luc-fournol-hitchcock-1955.bmp 

Stanotte dirò buon anno nel pensiero
a un sacco di persone, a tutti quelli
che non vedo da tanto. Spariti.
Coloro che da un pezzo non sento,
di cui non penso.

A donne dimenticate sulla pagina,
ancora da rileggere, da sballare
come paglia da una scatola vuota.

Ad amici fuggiti col tempo, in braccio
la cassa dei loro guai. E a conosciuti
per caso, ed avventura. Sul rapido
Milano Roma, vent’anni fa, e mai più
rivisti. A standiste occhieggianti,
in una lontana fiera dell’86. Ora sono
divenute signore, avanzate un pò in tutto.

Darò il buon anno a loro, a tutti questi
fantasmi. Meglio di un addio mai detto
e mai da dire, inutile e dannato
alla salute. Tra loro e quelli di ora, in fondo,
poca la differenza. Di Dio siamo tutti figli,
dicono i credenti che credono davvero.

A me stanotte devo dire arrivederci,
prima di andare a letto.
Mentre l’addio a me stesso è vietato,
perlomeno per ora. Ho ancora colpi.
Sono finiti i tempi dei bagordi, andate
avanti voi, e buon divertimento.

Buon anno me lo dirò il Primo,
guardandomi allo specchio, reo confesso
d’aver dormito in una notte da niente.

(Immagine: Luc Fournol – Hitchcock 1955)

8 Comments

  1. pensa a chi ti pensa invece

    Commento by Miss M. — 31 dicembre 2007 @ 17:59

  2. Da un pezzo non mi senti, né certo mi pensi.
    Sicché grazie per i tuoi auguri, che ricambio.
    Buon anno e buon lavoro, Franz.

    Commento by anna setari — 31 dicembre 2007 @ 19:18

  3. E che ne sai?

    Mi leggi nel pensiero?:-)

    Grazie mille per gli auguri, che ricambio vivacemente!

    Miss, non fare la triste, dopo una poesiola così allegra, eh?

    Franz

    Commento by Franz Krauspenhaar — 31 dicembre 2007 @ 22:04

  4. E’ una tra le migliori Franz.

    Un addio senza rimpianto al 2007.
    E che sia 2008 come si deve!
    jc

    Commento by jolanda catalano — 31 dicembre 2007 @ 23:06

  5. Buon anno caro vecchio Franz e se senti l’onorevole Ciccioli salutamelo.

    Commento by Flavio — 2 gennaio 2008 @ 17:00

  6. Ciao Flavio!!
    Ciccioli non lo sento dal 92, mi pare.
    Beh, al limite gli facciamo un’intervista al fegato, se ce l’ha ancora!
    Buon anno a tem, vecchio “vetriolman”!

    Franz

    Commento by franz krauspenhaar — 2 gennaio 2008 @ 17:36

  7. Invece a me questa piace un po’ meno, la trovo un po’ manierata. A me piace la poesia del CANEPORCO!!!

    Commento by lambertibocconi — 4 gennaio 2008 @ 10:32

  8. Sì, questa sa di già sentito e letto alla grande, diciamolo!

    BaciSSS

    Franz

    Commento by franz krauspenhaar — 4 gennaio 2008 @ 12:55

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by WordPress