The FK experience il sito di Franz Krauspenhaar

24 luglio 2005

CIO’ CHE NON SONO, NON HO, NON VOGLIO, NON DESIDERO – E CIO’ CHE DESIDERO, CIO’ CHE HO E CIO’ CHE SONO (Biografia in una frase)

Filed under: Blog — Franz Krauspenhaar @ 15:55


di Peter Handke

Ciò che NON sono:

Non sono un guastafeste

Non sono uno che disprezza gli allettamenti

Non sono uno che è sempre triste

Ciò che PER PRIMA, SECONDA e TERZA COSA non sono:

Non sono per prima cosa un sognatore, seconda un eremita e terza un abitante della torre d’avorio.

Ciò che IO non sono:

Non faccio numero

Ciò che PURTROPPO non sono:

Non sono purtroppo un eroe

Non sono purtroppo un milionario

Ciò che GRAZIEADIO non sono:

Non sono grazieadio un apparecchio automatico

Non sono grazieadio uno con cui si può fare ciò che si vuole.

Ciò che IN DEFINITIVA non sono:

Non sono in definitiva un fantoccio

Non sono in definitiva un sorvegliante di manicomio

Non sono in definitiva un luogo di scarico per immondizie

Non sono in definitiva un’associazione di beneficenza

Non sono in definitiva un consolatore di anime

Non sono in definitiva un istituto di credito

Non sono in definitiva il vostro nettapiedi

Non sono in definitiva un ufficio informazioni.

Ciò che INVERO non sono, MA NEANCHE sono:

Non sono invero un vile, ma neanche uno stanco di vivere

Non sono invero uno spregiatore del progresso, ma neanche un adoratore di tutto ciò che è nuovo

Non sono invero un militarista, ma neanche un fautore di una pace mal sicura

Non sono invero un partigiano della violenza, ma neanche un capro espiatorio

Non sono invero uno che vede nero, ma neanche un utopista dagli occhi azzurri.

Ciò che non HO:

Non ho voglia di mettere il naso nelle faccende degli altri

Ciò che non VOGLIO:

Non voglio scandali

Ciò che non voglio, MA:

Non voglio certo dire che qui tutto è a posto, ma-

Ciò che non voglio, MA NEANCHE voglio:

Non voglio enumerare tutti i miei pregi, ma non voglio neanche essere falsamente modesto.

Ciò che non DESIDERO:

Non desidero scagliare la prima pietra

Ciò che DESIDERO:

Desidero che andiamo d’accordo

Ciò che VOGLIO:

Voglio per voi sempre e solo il meglio

Ciò che HO VOLUTO:

Ho sempre e solo voluto il meglio

Ciò che HO AVUTO:

Ho avuto anche prima idee simili.

Ciò che HO:

Ho i miei problemi.

Ciò che SONO:

Sono favorevole.

Ciò che ANCORA sono:

Sono ancora qui.

Ciò che TALVOLTA ANCHE sono, PERO’ POI DI NUOVO:

Sono talvolta dell’idea che così non andrà avanti, però poi di nuovo-

Ciò che SONO:

Sono Io

1 commento

  1. […] Libera interpretazione di una orrenda poesia di Peter Handke. […]

    Pingback by Elly & il barista * Election game » Blog Archive » Senza titolo — 31 marzo 2008 @ 01:08

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by WordPress